Contattaci per una consulenza personalizzata. 041 454508 ilgermoglioerboristeria@gmail.com

DEPURARSI E DIMAGRIRE DOPO LE FESTE


  • Nessun argomento presente

Il periodo delle festività natalizie è caratterizzato da cene e pranzi più ricchi del solito e da qualche dolce in più.

 

Dopo questi giorni di festa però è necessario tornare alle buone abitudini ed aiutare l’organismo a depurarsi e ritrovare forma ed energia. 

 

Gennaio tra l’altro è anche il periodo dei buoni propositi che per alcuni equivalgono all’inizio di una dieta per cercare di rientrare in un peso forma salutare. In questo caso, è necessario rivolgersi ad un nutrizionista in modo da impostare correttamente un piano alimentare, evitando il “fai da te” che può diventare pericoloso e controproducente. I nostri nutrizionisti - il dott. Vivan e la dott.ssa Speziali - ti potranno accompagnare in questo percorso con la formulazione di un piano alimentare adatto alle tue esigenze, valutando la presenza di eventuali intolleranze e i dati forniti dall’analisi Bia-acc.

 

Ci sono però alcuni accorgimenti che si possono adottare sia che si voglia semplicemente mettere in atto un percorso “detox”, sia che si abbia poi l’intenzione di essere seguiti da un nutrizionista per una dieta

 

Eccoli riassunti in 5 punti:

 

  • bere molta acqua, circa 1,5-2 litri al giorno. Lo so, di bere tanto te lo dicono tutti, ma specialmente in inverno lo si fa in pochi. Se hai difficoltà a bere solo acqua puoi ricorrere a delle tisane o a dei preparati già formulati pronti da essere sciolti in acqua. Le piante più funzionali allo scopo depurativo sono: tarassaco, bardana, finocchio (che aiuta anche a sgonfiare), betulla e ortosiphon (queste ultime hanno in realtà più un’azione drenante/diuterica). Puoi rendere gradevoli le tisane con l’aggiunta di menta, liquirizia o un infuso fruttato;

 

  • evita bevande zuccherate - succhi di frutta compresi - e alcolici;

 

  • non smettere di mangiare: fare cinque pasti al giorno è importante per mantenere il metabolismo attivo e per non arrivare a pranzo/cena troppo affamati. Cerca però di mangiare bene; accantona pandoro e panettone e per gli spuntini affidati a frutta fresca e frutta secca, accompagnata eventualmente da uno yogurt senza zuccheri se non l’hai già preso al mattino;

 

  • preferisci i cereali non raffinati alla pasta. Se pasta deve essere, che sia integrale o semintegrale e biologica;

 

  • per almeno un paio di settimane non consumare insaccati e carni rosse; scegli il pesce, la carne bianca o il tofu come fonte proteica e accompagna ogni pasto da un’abbondante porzione di verdure;

 

Un ultimo consiglio jolly: una regolare attività fisica e un corretto riposo notturno sono fondamentali per permettere al nostro organismo di rimettere in circolo le energie, aiutare lo sviluppo della massa muscolare, stimolare il buon umore e facilitare i processi di depurazione dell’organismo dalle tossine accumulate. 

 

Buon detox e buon anno!

 

dott.ssa Marta Zampieri

erborista - naturopata